Le Perle           di Patry

Venerdi 18 Maggio… L’uragano…

E’ un venerdì. Come quel maledetto venerdì. Il dolore si sente ancora sulla carne. Le immagini ormai sono sfuocate dal tempo. Ma il dolore è sempre li. Appiccicato all’anima. Il tempo non guarisce ogni cosa.  Non è vero che tutto passa.  Perchè nonostante tutti gli sforzi che puoi fare, nonostante tutte le cose belle che puoi avere, ci sarà sempre un nonnulla, un fatto di cornaca una parola un pensiero una data un film, che ti riporta li. In quel preciso istante di quel preciso giorno.

Qualche volta riesci a fuggire prima che il vortice ti faccia prigioniera. Altre volte no. E allora arrivano tutte le immagini, come un uragano: le facce, gli sghignazzi, le urla, il dolore. Il buio. Il risveglio, il sangue, e ancora il dolore, il terrore.  La voglia di morire su quel prato. E non si può capire, e non si può nemmeno lontanamente immaginare. Non provateci. Se non lo avete vissuto non potete immaginare un cazzo.

E’ un peso che non riesci a scaricare, perchè per troppo tempo te lo sei portata dentro in silenzio, come se tu fossi la colpevole. E sicuramente agli occhi di chi ti stava vicino lo saresti stata. Basta pensare a quello che è successo con una semplice separazione.  E non è servito che ti abbiano messo davanti a uno dei mostri, pronti a vendicare il tuo dolore. La cicatrice sarebbe sempre stata li, appiccicata all’anima.

E oggi è uno di quei giorni che non sono riuscita a fuggire, e che sono stata travolta dall’uragano. Non cerco approvazione da nessuno. E tantomeno compassione. Vorrei solo un enorme gomma per cancellare quel dannato giorno dal mio calendario.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: