Le Perle di Patry

Perle di saggezza e cazzate con le Perle

Posts from the ‘Curiosità’ category

Quando le donne tradiscono

corna -N01

Su questo argomento è stato detto tutto, e qualcosa anche inventato. La mia vuole solo essere una riflessione, diciamo un pensare ad alta voce, basati su quello che vedo e quello che sento da amiche e conoscenti. I motivi per cui una donna tradisce, sono senz’altro molteplici e intrinsechi.

Perchè non si sentono desiderate. Perchè si annoiano. Perchè si sentono sole. Perchè sono trascurate. Per attrazione fisica. Perchè il proprio uomo non le fa ridere. Per vendetta. Perchè il rapporto è diventato monotono.  Questi sono solo alcuni dei motivi che ho trovato navigando qua e la nel web. Quello che molte donne non ammettono, almeno pubblicamente, è che tradiscono per… insoddisfrazione sessuale!

E diciamolo! La donna vuole essere soddisfatta fisicamente, sessualmente appagata.

Purtroppo, sempre secondo quello che vedo e quello che sento da amiche e conoscenti, molti uomini non sanno nemmeno distinguere se una donna ha un orgasmo o finge.  Diciamo che gli uomini, se la propria compagna mugola, ansima, geme, e urla, si sentono pienamente soddisfatti, di essere  protagonisti di tanto piacere.  Quello che non vogliono ammettere, sempre gli uomini, è che la  scena del film “Harry ti presento Sally” ha dato un imput alle donne non indifferente, facendo venire alla luce decine e decine,  di attrici. Allora ci si chiede, perchè le donne dovrebbero fingere? Di solito lo fanno sino a quando sono innamorate, sino a quando pensano di aver incontrato il principe azzurro travestito da ranocchio. Ma nella realtà di tutti i giorni, se uno è ranocchio, ranocchio resta, vita natural durante! Sfortumatamente, la maggior parte delle donne, sono convinte di riuscire a cambiare il proprio uomo. Errore madornale. Tutti gli uomini, se cambiano, e ripeto se, cambiano sempre in peggio.

Altro particolare, sempre parlando dell’insoddisfazione sessuale che spinge le donne a tradire, sono le… misure! Sfatiamo la leggenda. Le misure non contano per quelle donne che non danno importanza al sesso. E ce ne sono, intendiamoci. E qui dobbiamo spezzare una lancia… in testa alle donne.  Se vi siete preso un uomo, che ha l’attributo notevolmente ridotto, quale magia pensate di utilizzare, per  trasformarlo in un Rocco Siffredi?   Quindi, carissime signore, pensateci prima.

In conclusione: se una donna tradisce, non è mai per un solo motivo. Vorrei solo dire agli uomini: fate sentire sempre le vostre donne come delle regine, e potete giuraci che voi sarete sempre dei RE.

Perchè? Perchè sino a che una donna è FELICE, non tradirà MAI. Nemmeno, e scusate il francesimo,  se è troia.

 

Il Girasole

girasole

Il Girasole è uno dei miei fiori preferiti. Perhè è il fiore dell’estate. Ed io adoro l’estate, il sole, il caldo. Quale spettacolo migliore, contemplare un campo di girasoli, con il suo colore, la sua luce. Con quella solarità che questi fiori riescono a trasmettere. Ed io sono solare. E guardo sempre il sole…

Origini e Storia
Il Girasole è originario delle americhe (dal ricco regno del Perù) dove fu coltivato fino dal 1000 aC. Gli Incas consideravano il Girasole l’immagine del loro Dio sole, per questo lo veneravano nei loro riti sacri religiosi. All’inizio del XVI secolo furono portati in Europa dai conquistador Spagnoli, dapprima come pianta rara e curiosa; oggi ha acquistato molta importanza sia nei piccoli orti che nella coltura industriale per la produzione di oli di semi ed è coltivato in grande estensioni di terreno in vari paesi sopratutto in Russia, Ungheria, Romania ect.

Nella mitologia greca si narra come una ninfa di nome Clizia, si fosse innamorata del Dio sole Apollo e non facesse altro che guardare il suo carro volare nel cielo. Apollo dapprima fu lusingato e un pochino intenerito da quella devozione, credette a sua volta di esserne innamorato, decise di sedurla ma ben presto si stancò dell’amore di Clezia, rivolgendo altrove le sue attenzione; così la povera Clezia pianse a dirotto per 9 giorni immobile in mezzo un campo ed osservava il suo amore attraversare il cielo con il suo carro di fuoco.

Così pian piano il suo corpo si irrigidì trasformandosi in uno stelo molto resistente, i suoi piedi si conficcarono nel terreno mentre i suoi capelli diventarono una gialla corolla. Il Dio Apollo l’aveva trasformata in una pianta con un fiore bellissimo color dell’oro, ma anche nella sua nuova forma la piccola ninfa innamorata continua tuttora a guardare il suo amore durante il giro in cielo con il suo carro di fuoco.

Poeti come Eugenio Montale e Gabriele D’annunzio hanno elogiato il Girasole nei propri versi, mentre Van Gogh nelle sue opere ha messo in risalto in modo molto ricorrente la pianta di Girasole.

Stranezze dal mondo

6914591_original

Il mondo è bello perchè è vario, è un detto popolare assai conosciuto. E varie sono anche le stranezze del mondo. Navigando in rete qua e la, ho trovato alcune curiosità che mi hanno fatto molto sorridere. Non ho modo di appurare se sono reali o meno, quindi prendetele con ironia, come ho fatto io.

Allora, pare che nel Burkina Faso,  le donne sposate hanno il consenso da parte del marito ad avere uno o più amanti. Questi, però, devono ricambiare il “favore” rendendosi sempre disponibili ad aiutare i mariti traditi,  in qualsiasi campo   ne avessero bisogno. Ora mi viene da pensare, questo qualsiasi campo, se ha dei limiti oppure no!

In Giordania invece, la legge obbliga le coppie di sposi ad avere un rapporto sessuale almeno una volta ogni quattro mesi. Ogni quattro mesi? Ma stiamo scherzando? Ce ne vorrebbe uno ogni quattro ore! Sai quanta acidità in meno, ci sarebbe in giro!

Nel Congo, sono le donne a comandare, anche in fatto di sesso. Se alla donna viene voglia,l’uomo non può assolutamente rifiutarsi e deve soddisfare tutti i suoi desideri, altrimenti è sottoposto a violenza da parte della femmina. Pare inoltre che questo uomo-schiavo è costretto  a portare ovunque in spalla la donna, la quale scende solo quando vuole avere un rapporto. E se gli capita una che viene dalla Giordania e lo vuole fare ogni quattro mesi?

In Wyoming (è lo stato con minore popolazione degli USA) è  vietato fare sesso quando si è in piedi dentro una cella frigorifera. Ora mi chiedo, e se ci si sdraia per terra? E poi, detto fra noi, meno male che qui in Italia non c’è questa strana legge… è un’idea meravigliosa per far passare i bollenti spiriti!

Nel Guam, un isola dell’Oceano Pacifico, la legge vieta alle  donne vergini di sposarsi. (da queste parti non ci sarebbero problemi!) Esiste, infatti, una vera e propria figura professionale, ovvero il “defloratore di vergini” che viene assoldato e pagato dai genitori per avere un rapporto sessuale con giovani donne, specialmente quelle prossime al matrimonio.  Un mestiere interessante, ma sicuramente in qualche paese, ci sarebbe la disoccupazione più assoluta!

In Colombia, la donna deve concedersi solo e unicamente a suo marito. Un po’ di normalità direte voi!  Ma la prima volta, che spesso coincide con la prima notte di nozze, deve avvenire davanti agli occhi della  mamma della sposa che è tenuta a verificare  che l’atto sia stato effettivamente consumato.  E se non viene consumato, consuma lei?

In Giappone,  il “bukkake” (eiaculare sul viso del proprio partner sessuale) ha origini antichissime. Lo si praticava la prima notte di nozze di fronte alle rispettive famiglie, in quanto inteso come atto propiziatorio per la coppia, una sorta di augurio ad essere fertili e ad avere tanti figli. Alcune famiglie lo praticano tutt’oggi… contenti loro!

In Libano la legge consente agli essere umani di avere rapporti sessuali con gli animali e pare sia una pratica molto diffusa. Con un’avvertenza: che siano femmine, se è un animale maschio si rischia la pena di morte. E questa mi auguro che sia una bufala!

In Indonesia invece,  i maschi non possono masturbarsi in luogo pubblico: c’è la pena capitale. E le femmine?

In Florida è stata approvata una pena contro il sesso orale: si può rischiare la prigionia fino a 20 anni. Ma come? Come può essere stata approvata una Legge del genere?  Secondo me, qualcuno ha già accumulato due o tre mila ergastoli!

 Fate invece attenzione ad Hong Kong, perché una legge permette alla moglie tradita di vendicarsi uccidendo il marito e la sua amante in questione. La cosa ancora più strana è che il marito deve essere tassativamente ucciso a mani nude, mentre per l’amante… non è previsto nessun limite! Ma se è la moglie a tradire???

Una Legge del Texas, consente di possedere fino a un massimo di 5 vibratori… Mah! Questa è proprio strana!

In Nuova Caledonia, un’isoletta a 1500 km dalle coste australiane,  c’è il divieto di fare sesso all’aria aperta completamente nudi.   Basta però mettersi i  calzini e siamo in regola…  E’ tutto dire!

Si è proprio il caso di dire: il mondo è bello perché è strano…. ma strano parecchio.

E’ proprio il caso di dire: che c…. vuoi?

20150102_87259_doubleheaderc

E’ il caso di un 45enne americano affetto da una sindrome rara ma possibile: la difallia, cioè è nato con due peni. E sin qui, niente di strano (si fa per dire) in quanto esistono circa 100 casi (documentati) al mondo, ma nelle forme più comuni uno dei due organi non è del tutto formato e la prassi è di rimuovere chirurgicamente quello non funzionante.  Non è la sorte del nostro amico americano perchè suoi due peni sono perfettamente “in tiro” Lo statunitense era diventato famoso lo scorso anno dopo aver diffuso su un social network, l’immagine dei suoi “gioielli”.

E’ uscita da pochi mesi la sua autobiografia (per chi è interessato la trovate in formato ebook in versione inglese) “Double Header: My Life with Two Peneses” nella quale racconta la sua storia e dove ribadisce che non si priverà di nessuno dei due “attrezzi” (e tè credo!)

“Quando ero alle superiori -racconta- avevo pensato di farmi operare, ma adesso sono ampiamente soddisfatto del mio fisico.”

Diphallic Dude (è così che si fa chiamare) dichiara di essere bisessuale, e nel suo libro racconta i suoi incontri “amorosi” (pare che sia stato con più di mille persone)

“Mi sono reso conto che c’è moltissima gente curiosa: dalle ragazze che vogliono consigli su come gestire i loro partner non circoncisi, ai ragazzi che mi cercano perché il mio doppio pene li  eccita. La gente continua a cercarmi e le tante richieste mi stordiscono. Così ho deciso di raccogliere tutto in un libro, con cui mi propongo di rispondere a tutte le domande”

Ma anche la vita quotidiana crea qualche difficoltà: infatti la pipì fluisce da entrambi i peni, dato che c’è un solo muscolo che controlla la vescica, e la cosa richiede un po’ di attenzione nell’andare in bagno!

Per chi è interessato, sul web si trovano anche le foto.

Ebbene si, è proprio il caso di dire: che cazzo vuoi?